PARCO ARCHEOMINERARIO DI SAN SILVESTRO - Campiglia M.ma (LI)

Via San Vincenzo, 34/b Tel. 0565 22.64.45

prenotazioni@parchivaldicornia.it
www.parchivaldicornia.it

Agevolazioni CARD Viviparchi

Sconto del 20% sul biglietto "Famiglia" per l'ingresso al Parco Archeominerario di S. Silvestro. Con il biglietto "Famiglia", verrà consegnata gratuitamente la Parcheocard che offre lo sconto del 50% sull'acquisto del biglietto "Famiglia" degli altri parchi/musei. Lo sconto non è valido in occasione di eventi a pagamento e per proposte speciali per gruppi o scuole e non è cumulabile con altre convenzioni.

E’ molto importante, a seguito dei nuovi protocolli messi in atto dalle strutture, contattare o consultare i canali ufficiali delle stesse per accertarsi sulle nuove disposizioni riguardanti gli accessi. Date e orari di apertura, eventuali ingressi contingentati con prenotazione della visita, e tutte quelle informazioni che sono utili per poter effettuare la visita in tutta sicurezza.

Descrizione struttura

Esteso per 450 ettari sulle colline a nord di Campiglia Marittima, il parco è nato per valorizzare un vasto territorio minerario e si caratterizza fin dall'origine per lo stretto rapporto fra uomo e risorse, fra archeologia e paesaggio. Lo sfruttamento minerario di questo territorio, ricco di giacimenti di rame, piombo ed argento si è protratto dal periodo etrusco fino al 1976.

La storia mineraria si ripercorre attraverso la visita nella Miniera del Temperino, un suggestivo percorso sotterraneo alla scoperta delle antiche tecniche di coltivazione, e a bordo di un treno minerario all'interno della più recente Galleria Lanzi-Temperino. Nel cuore del Parco sorge Rocca San Silvestro, villaggio di minatori, fondato per volere dei Conti della Gherardesca fra il X e l'XI secolo, con lo scopo di sfruttare i ricchi giacimenti di rame e argento. Un itinerario attraverso i resti di abitazioni, della chiesa, del cimitero, della zona signorile e dell'area industriale racconta la vita quotidiana nel Medioevo, il rapporto degli abitanti con il signore e i metodi antichi di lavorazione dei metalli. A completare la visita del Parco, una rete di percorsi trekking ed un sistema di aree museali che espongono i minerali del Campigliese, i reperti archeologici della Rocca medievale e gli ultimi decenni del lavoro minerario.

Dal 4 agosto fino al 4 settembre, ogni martedì, mercoledì e venerdì sarà infatti possibile partecipare all’attività “Pomeriggi in famiglia, alla scoperta delle erbe del Parco”. Un laboratorio pensato per tutta la famiglia che consentirà di scoprire il mondo delle piante sperimentando, attraverso i sensi e la produzione di piccoli oggetti, le proprietà delle erbe che crescono attorno al villaggio medievale di Rocca San Silvestro. Il laboratorio si svolge all’aperto, rispettando le norme sul distanziamento. Il costo per la partecipazione è incluso nel prezzo del biglietto di visita della Rocca; è possibile l'acquisto online del biglietto abbinato alla visita guidata con il treno minerario delle ore 15.30 (con ritrovo alla biglietteria alle ore 14.45).

Orario d'apertura

Visitare il sito internet o contattare direttamente la struttura

E’ molto importante, a seguito dei nuovi protocolli messi in atto dalle strutture, contattare o consultare i canali ufficiali delle stesse per accertarsi sulle nuove disposizioni riguardanti gli accessi. Date e orari di apertura, eventuali ingressi contingentati con prenotazione della visita, e tutte quelle informazioni che sono utili per poter effettuare la visita in tutta sicurezza.

Prezzi d'Ingresso

Consultare il sito internet o contattare direttamente la struttura

Coupon Viviparchi valido per 1 solo utilizzo

ACCETTATO

Come Arrivare

In auto: L’ingresso al Parco di San Silvestro si trova, ampiamente segnalato, sulla strada provinciale SP20 nel tratto che collega San Vincenzo (Li) al borgo di Campiglia Marittima (Li). Cartelli direzionali turistici marroni sono presenti all’uscita San Vincenzo sud della SS Aurelia1 bis, sulla statale Aurelia a sud di San Vincenzo, sulla strada che collega Venturina a Campiglia Marittima, ed a Campiglia Marittima.