MUSEO DEL FALEGNAME TINO SANA - Almenno San Bartolomeo (BG)

Via Papa Giovanni XXIII, 55 Tel.: 035 554411

museo@tinosana.com
www.museotinosana.it

Agevolazioni CARD Viviparchi

Ingresso gratuito dei figli entro i 13 anni di età non compiuti (fino ad un massimo di due) a condizione che ciascuno sia accompagnato da un adulto pagante tariffa intera.

E’ molto importante, a seguito dei nuovi protocolli messi in atto dalle strutture, contattare o consultare i canali ufficiali delle stesse per accertarsi sulle nuove disposizioni riguardanti gli accessi. Date e orari di apertura, eventuali ingressi contingentati con prenotazione della visita, e tutte quelle informazioni che sono utili per poter effettuare la visita in tutta sicurezza.

Descrizione struttura

Con il Museo del Falegname, Tino Sana, il suo fondatore, ha voluto raccontare la storia del suo mestiere. Il 20 giugno 1987 viene inaugurato all'interno del complesso aziendale ed è stato successivamente spostato nella sua sede definitiva in Via papa Giovanni XXIII, con inaugurazione il 28 ottobre 2000. E' disposto su tre piani per un totale di 3.500 mq., con una segheria esterna funzionante a caduta d'acqua. Museo-del-falegname-1.jpg La storia del falegname è narrata con le botteghe che presentano i vari mestieri della lavorazione del legno, con attrezzature e macchinari d'epoca costruiti in legno, con torni del 1600, 1700 e 1800. Al legno si sono volute associare tante espressioni di vita popolare, dalla casa alle botteghe degli antichi mestieri. E' presente inoltre una ricca esposizione di biciclette: quelle in legno dell'800 e del 900; bici, maglie e trofei di Felice Gimondi a cui è dedicato il salone; Museo-del-falegname-3.jpg infine i 35 mestieri degli ambulanti a due ruote. Il Museo documenta l'uso del legno nei mezzi di trasporto: le slitte, la barca, i carri regionali, i calessi, le carrozze, l'automobile, fino ad arrivare all'aereo del pluridecorato Antonio Locatelli.Museo-del-falegname-2.jpgCon baracca e burattini, creati da artisti bergamaschi, si trova la bottega del "Brusafer" di Aldo Caratti per la lavorazione manuale del ferro. Il Museo mette inoltre a disposizione una biblioteca-sala convegni e delle aule per la scuola di disegno e per la lavorazione pratica del legno.

Orario d'apertura

Contattare direttamente la struttura o visitare il sito internet

E’ molto importante, a seguito dei nuovi protocolli messi in atto dalle strutture, contattare o consultare i canali ufficiali delle stesse per accertarsi sulle nuove disposizioni riguardanti gli accessi. Date e orari di apertura, eventuali ingressi contingentati con prenotazione della visita, e tutte quelle informazioni che sono utili per poter effettuare la visita in tutta sicurezza.

Prezzi d'Ingresso

Intero € 8,00.
Ridotto € 4,00.

Coupon Viviparchi valido per 1 solo utilizzo

ACCETTATO

Come Arrivare

In auto: autostrada A4, Milano-Venezia, uscita casello di Dalmine, direzione Valbrembo - Ponte di Briolo, Brembate di Sopra, Almenno San Bartolomeo.