TRINCEE DEL MANIVA - Collio Val Trompia (Bs)

Via Maniva​ ​255 - Tel. 339 6055118

trinceedelmaniva@gmail.com

Agevolazioni CARD Viviparchi

Ingresso gratuito dei bambini entro i 13 anni di età non compiuti (fino ad un massimo di due) a condizione che ognuno sia accompagnato da un adulto pagante tariffa intera.

E’ molto importante, a seguito dei nuovi protocolli messi in atto dalle strutture, contattare o consultare i canali ufficiali delle stesse per accertarsi sulle nuove disposizioni riguardanti gli accessi. Date e orari di apertura, eventuali ingressi contingentati con prenotazione della visita, e tutte quelle informazioni che sono utili per poter effettuare la visita in tutta sicurezza.

Descrizione struttura

Il bresciano non è solo la terra della Guerra Bianca in Adamello, ma anche quella dello sbarramento delle Giudicarie e delle linee difensive che correvano dal Dosso alto e dal passo del Maniva verso Crocedomini.  Il progetto per il ripristino dei manufatti della Prima Guerra Mondiale sul Maniva è un’iniziativa degli Alpini della Sezione di Brescia il cui impegno è stato rivolto a mantenere viva la memoria della Grande Guerra trasformando in una sorta di monumento questi luoghi caratterizzati dalla presenza di numerose tracce quali trincee, appostamenti di artiglieria, grotte di ricovero ecc.

I confini fra Italia e Austria, dopo il trattato di Vienna del 1866, passavano poco distanti da Bagolino ed il settore Crocedomini-Maniva era una linea arretrata di difesa a protezione della prima. Tutta la zona del Maniva vene fortificata ed il 24 maggio 1915 l’Italia entrò in guerra e l’alta valle divenne zona militare: alla mezzanotte i bersaglieri del 45° battaglione, varcarono il confine a Ponte Caffaro già abbandonato dagli austriaci che si erano nel frattempo ritirati entro la zona fortificata di Lardaro. Il Maniva perse importanza ma il 24 ottobre 1917, con la disfatta di Caporetto, ritornò ad essere strategico e i lavori di fortificazione vennero ripresi.
Tutte le opere eseguite si sono basate sul volontariato. Grazie a questi lavori sono state riportati alla luce otto tunnel ormai pieni di terra e detriti, pozzi di aereazione, postazioni di avvistamento e trincee che si trovano lungo il sentiero 3v per il Dosso Alto. La grande opera, però, è stata la riapertura del bunker e della casa matta che si trovano sul Monte Maniva.  Le visite hanno una durata di circa 1 h e mezza e vi permetteranno di ripercorrere i luoghi della Grande Guerra.  Si consiglia abbigliamento sportivo con scarpe da trekking e una felpa/giacca per l’accesso al bunker. La direzione fornisce elmetto protettivo per l’accesso al bunker.

Orario d'apertura

Trincee aperte da maggio a luglio e da settembre ad ottobre solo sabato e domenica dalle 9:30 alle 11:30 e dalle 14:00 alle 16:00. Nel mese di agosto aperte tutti i giorni con gli stessi orari.  Si consiglia comunque sempre di verificare l'apertura contattando il numero 339 6055118 oppure scrivendo a trinceedelmaniva@gmail.com . In caso di pioggia è probabile che le visite vengano annullate.

E’ molto importante, a seguito dei nuovi protocolli messi in atto dalle strutture, contattare o consultare i canali ufficiali delle stesse per accertarsi sulle nuove disposizioni riguardanti gli accessi. Date e orari di apertura, eventuali ingressi contingentati con prenotazione della visita, e tutte quelle informazioni che sono utili per poter effettuare la visita in tutta sicurezza.

Prezzi d'Ingresso

Intero adulto € 8,00
Ridotto bambini e ragazzi fino a 13 anni € 5,00
Bambini fino a 3 anni ingresso gratuito

Coupon Viviparchi valido per 1 solo utilizzo

ACCETTATO

Come Arrivare

  • Dalla Valle Trompia, tramite la SP345 “delle Tre Valli” poi via Maniva.
  • Dalla Val Sabbia, tramite la SP669 che si congiunge con via Maniva.