FORTEZZA DI SAN LEO

via Battaglione Cacciatori di San Leo 47865 San Leo (RN) Per informazioni contattare l'ufficio turistico al numero 0541 926967

info@sanleo2000.it
www.san-leo.it

Agevolazioni CARD Viviparchi

Ingresso gratuito dei figli entro i 13 anni di età non compiuti (fino ad un massimo di due) a condizione che ognuno sia accompagnato da un adulto pagante tariffa intera.

Descrizione struttura

SAN LEO. San Leo, un masso imponente che domina la Valle del Marecchia. Luogo strategico determinante per le vicende storiche e militari. Legato al culto pagano e poi cristiano, ospitò a vita eremitica il dalmata Leone che con Marino ritiratosi sul monte Titano, contribuì all'avvento del cristianesimo nel Montefeltro nel IV secolo. Dall'anno 1000 il nome di questo luogo divenne San Leo e l'antico nome di Montefeltro passerà alla Diocesi. Divenne sede vescovile dal VII secolo e luogo di rifugio di Berengario II. FORTEZZA-3.jpg
Il Medioevo vede lo splendore della città e della famiglia che fece di San Leo la sede della propria dinastia, i Montefeltro. Il passaggio di San Francesco nel 1213 e di Dante nel 1306 contribuiscono ad arricchire la storia di questo importante centro, dominato e conteso nei secoli dai Medici, dai Della Rovere fino al dominio dello Stato Pontificio dal 1631. Con Cagliostro l'itinerario alla scoperta di questa città rafforza le sue tinte magiche e misteriose.FORTEZZA-2.jpg
LA FORTEZZA. Le origini si perdono già all'epoca delle guerre tra Goti e Bizantini (VI secolo). Fu costantemente oggetto di contesa soprattutto durante il secoli XIV-XV fino a quando venne definitivamente conquistata da Federico da Montefeltro nel 1441. Il possente apparato difensivo di San Leo, ideato da Francesco di Giorgio Martini, sembra essere un prolungamento del masso che lo sostiene.
fortezza-rin_4-x-sito.jpg

Con lo Stato Pontificio divenne aspro carcere nelle cui celle finì i propri giorni il Conte di Cagliostro. Anche dopo l'Unità d'Italia, la fortezza continuò ad assolvere la sua funzione di carcere, fino al 1906. Oggi al suo interno sono visibili mostre di armi e armature, l'alchimista Cagliostro, le celle dei famosi reclusi e le oscure fortificazioni.

Orario d'apertura

Aperto tutto l'anno dalle 9.30 ale 18.30.
La biglietteria chiude sempre 45 minuti prima.
Gli orari e i giorni di apertura potrebbero subire delle variazioni. Per informazioni contattare l'Ufficio Turistico IAT al numero di telefono 0541 926967- info@sanleo2000.it

Prezzi d'Ingresso

Intero: € 9,00
Ridotto (dai 6 ai 14 anni): € 4,00
Fino ai 6 anni non compiuti: Gratuito.
Richiedi la guida interattiva GRATUITA : Smart Guide (ITA-ENG-DEU) , Forte di San Leo.

Coupon Viviparchi valido per 1 solo utilizzo

ACCETTATO

Come Arrivare

In auto: Autostrada A14, uscita Rimini Nord; seguire poi le indicazioni per Santarcangelo e successivamente per San Leo.